Cara Chiara

CARA chiara

Con la sua vita Chiara ci ha lasciato la sua testimonianza di fede.
Se vuoi lasciare un tuo commento o testimonianza scrivi in fondo alla pagina.
Non ti preoccupare se la tua testimonianza non appare subito: i commenti vengono visionati uno ad uno e poi pubblicati.

Grazie.

2.967 commenti su “Cara Chiara”

  1. Cara Chiara,anche io sono una mamma. A trent’anni avevo avuto già quattro figli. Il primo è nato cerebroleso, dipende da me per tutto. Ora ha 36 anni. Poi ho avuto una bambina..dopo due anni ho avuto un’altra bimba, Alice. Quando Alice ha sette mesi mi accorgo di aspettare di nuovo un bambino. Non ero proprio felice all’inizio,ero stanca.. però poi andava avanti come gli altri. Aveva appena compiuto un anno Alice quando viene colpita da una leucemia fulminante e muore in due giorni. Ero di quattro mesi e sono dimagrita sette chili. Io ho sempre pensato che la mia croce ormai l’avevo….era quel bambino adorato,avuto a 20 anni,che aveva portato la gioia ma anche tanta sofferenza. Perché Gesù mi hai dato anche questo dolore..dopo qualche anno mio marito mi ha lasciato per un’altra. Adesso sono passati tanti anni, ringrazio di avere dei figli presenti e che vogliono un gran bene ad Andrea. Sono convinta che Alice è in cielo e prega per darmi la forza di andare avanti. Si è così, Gesù l’ha voluta vicino a se per aiutarmi…ed è questo che chiedo adesso..la forza per prendermi cura di Andrea..con gioia e serenità.

  2. Cara Chiara, ti prego per la mia mamma Maria e per mamma Lucia, entrambe con problemi di salute. Intercedi per loro. Grazie

  3. Solo ieri, giornata mondiale della famiglia, ho saputo della Tua esistenza: ho pianto perché da tempo i rapporti con mio figlio minore si erano incrinati e dolore e rabbia si alternavano corrodendo la mia anima e la mia vita. Ho cercato una Tua foto su internet, l’ho salvata e, guardandola, ho pregato. Stamattina mio figlio e mia nuora si sono fatti sentire e non può essere un caso ma è il Tuo grande cuore di mamma che ha accolto la mia supplica. Continuo a pregare e non smetterò perché la mia fede non potrà più vacillare. Sei la mia benedizione. Lucia

  4. Stella luminosa del cielo, non conoscevo la tua storia, ma questa sera l’ho sentita per bocca dei tuoi genitori che rendevano testimonianza davanti al Santo Padre. Poco fa pregavo le litanie dei Santi ed ho aggiunto anche il tuo nome perché sono certa che tu sia tra loro. Ti prego, per il dono d’amore che facesti al tuo bambino, di intercedere per la guarigione di mio marito Alberto, gravemente malato di tumore. Te lo chiedo per i nostri quattro nipotini il più grande dei quali ha tre anni e ama immensamente il suo nonno “Ami”

  5. Cara Chiara
    Ti ho conosciuta nel momento in cui una suora mi ha parlato di te non appena le ho raccontato la mia storia.
    Dopo due mesi di matrimonio ho avuto una diagnosi di tumore e la mia paura più grande è stata di non poter dare alla luce un figlio a causa delle terapie.
    Io credo che questo imprevisto sia stato un’occasione di grazia… la grazia di essermi avvicinata a Dio e di averti conosciuta.
    Confido nella tua grazia di potermi stare accanto e che un giorno possa diventare madre.
    Un bacio fino a lassù

  6. mario cotroneo

    Ho letto la Storia di Chiara.Spero che presto sia beatificata.Ho peró un dubbio che ogni tanto mi assale e vorrei che qualcuno mi chiarisse…Chiara e suo marito erano compatibili per avere dei figli o avevano qualche problema che avrebbe messo in pericolo la vita di Chiara e dei suoi figli?Grazie

  7. Cara Chiara,
    mio marito ha affrontato lo stesso tuo calvario per il carcinoma alla lingua…improvviso ed inspiegabile…i controlli mensili vanno bene ma io ti prego di assisterlo nel tempo avvenire e pregare con me perché il nostro Dio nella sua bontà lo illumini e lo apra al Suo Amore ed al vero senso della vita. Prego perché il tuo matrimonio nella fede sia un esempio per il mio…aiutami in questo: a far entrare Dio nel mio matrimonio con la stessa fiducia e speranza. Grazie

  8. Anna Barbara Albertini

    Cara Chiara, a settembre sono Otto lunghi anni che vivo sola dalla morte di mia madre, mia sorella è nata prematura e morta il giorno stesso. Quanto silenzio in questa casa, quanta solitudine, prego il Signore affinché io possa avere un compagno onesto e buono,da soli è difficile affrontare i problemi dovre fare un intervento al tunnel carpale sia a destra e a sinistra delle mani, mi spaventa il post operatorio perché non ho nessuno, questo problema mi provoca difficoltà a lavorare perché si addormenta la mano in particolare la dx. Gli affetti più belli e veri sono la famiglia, Chiara ti ammiro tanto sei un punto di riferimento. Ti chiedo di pregare per me il Signore Gesù, grazie Chiara.

  9. Quante lacrime…quanto amore….quanta Fede….tu che sei nella Luce e nell’amore di Dio aiutaci a non smarrirsi mai…
    Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.