Cara Chiara

CARA chiara

Con la sua vita Chiara ci ha lasciato la sua testimonianza di fede.
Se vuoi lasciare un tuo commento o testimonianza scrivi in fondo alla pagina.
Non ti preoccupare se la tua testimonianza non appare subito: i commenti vengono visionati uno ad uno e poi pubblicati.

Grazie.

3.211 commenti su “Cara Chiara”

  1. Carissima Amica del mio cuore Chiara,

    non ci siamo mai conosciute fisicamente, ma siamo diventate grandi Amiche ultimamente. Entrambe siamo state ai corsi ad Assisi insieme ai nostri fidanzati oggi mariti.
    Mi sei vicina Sempre.. ti sento Chiara, sento la tua Amicizia dolce che mi consola e che mi fa ritornare al Padre, nonostante le mille difficoltà. Ti parlo e tu mi ascolti, mi confido con Te e tu mi aiuti tanto.
    Sono certa che sei con mia Mamma e dal Cielo ne state combinando delle belle, voi due Grandi Donne dalle scelte difficili, Lei ha deciso di far nascere me e donare la sua vita per me, Tu hai scelto di donare la tua vita per il piccolo Francesco.
    Quanto Amore e quanta Tenerezza nel pensarvi, ogni volta che vado a dormire vi sento molto vicine, anche se non riesco a vedervi con gli occhi, vi vedo col cuore, perché l’essenziale è invisibile agli occhi.
    Sapete quanta sofferenza fisica e psicologica ho provato nell’avere 2 aborti negli ultimi mesi, e nel subire un intervento d’urgenza, sapete quanta paura ho avuto ed ho, Voi sapete tutto e per questo mi state vicina, chi mi incontra invece pensa che va tutto bene.. I miei piccoli angioletti (Chiara Maria e Francesco Maria) sono nati in Cielo e sicuramente saranno insieme a Voi.
    Intercedete presso Dio per me, mio marito ed il mio figlioletto che camminiamo per le strade di questo mondo, vorrei avere tanto un altro figlio…e se fosse femminuccia già so come si chiamerà….
    Ti voglio Bene Chiara Amica del cuore..

    Ornella

  2. El Señor ha querido que salga Chiara a mi encuentro en el momento idóneo y se quede conmigo como un amiga a la que encomendarme a diario. Soy una mamá de 5 niños (la cuarta, Catalina, en el cielo tras un aborto espontáneo). Llevaba tiempo rezando y pidiendo luz para mejorar como esposa y madre, viendo como a menudo la vida de familia parecía un desastre. Me regalaron el libro de Chiara hace más de un año pero no lo había leído. El Señor tiene sus tiempos. Lo he leído estas semanas atrás y ha sido una luz en mi vida por la que doy gracias. Gracias por el testimonio de Chiara y Enrico, por la vida de María Grazia Letizia, Davide Giovanni y Francesco. Ahora todos los días me encomiendo a ella para que me ayude a ser mejor esposa y madre, para que interceda por mi familia ante el Señor. El cambio en casa ha sido grande,

  3. Cara Chiara,
    sei una luce che brilla e che accende di amore puro il cuore di chi ti conosce.
    Ti affido i miei figli e ti chiedo di aprire il loro cuore all’ amore di Gesù.
    In particolare , in questo momento raccomando alla tua intercessione M che ha bisogno di speranza e forza.

  4. Ciao,
    non volevo scrivere per pubblicare il commento, ma più per fare una domanda. Ho conosciuto Chiara grazie a un fogliettino della messa, nella pagina finale c’era la sua storia. Non ricordo quanti anni fa, ma mi colpì molto, tanto che per qualche giorno tenni nella tasca quella storia. Poi l’anno scorso il mio prof. di religione ci ha nominato Chiara di sfuggita, ma ha risvegliato in me qualcosa. Così ho iniziato a guardare dei video e ho letto il libro. Ora il libro è sul mio comodino, ogni tanto lo riprendo in mano e cerco di lasciarmi stupire ancora.
    Intanto grazie per tutto il lavoro che avete fatto! La storia di Chiara mi mostra che davvero vivere da figli amati è possibile, non c’è bisogno di fare nulla di straordinario, basta accogliere questo Amore immenso. Non che sia facile, almeno per me, essere sempre disponibile a questo incontro, però è bello e fa bene vedere cosa succede quando ci si affida fino in fondo, dà speranza.
    Vi scrivo perché ho riletto due frasi del libro che mi hanno provocato, in realtà riguardano Enrico, non Chiara. “Amare quella ragazza per lui era semplicemente difficile e non doverlo più fare lo ha alleggerito. Ora sta bene ed è sereno.” Sono tratte dalle prime pagine sul fidanzamento. Mi hanno colpito perché Enrico ammette che stava meglio, era più sereno, eppure da quell’incontro riprendono a frequentarsi e poco dopo lui e Chiara si rimettono insieme e non ho trovato delle spiegazioni. Cioè il libro parla del fatto che Chiara era cambiata, ma non Enrico, perché allora si è lanciato di nuovo in quella relazione?
    Mi sono venute in mente diverse situazioni di vita ordinaria dove sto facendo molta più fatica di quella che avevo previsto. Le avevo sicuramente idealizzate, ma ora mi stanno mostrando tutto quello che non avevo messo in conto.
    Sto chiedendo al Signore di farmi vedere la Sua strada e soprattutto di tenermi stretta tra le Sue braccia, ma mi è così difficile affidarmi. In qualche modo quelle frasi su Enrico sono molto vicine a quello che sto vivendo, anche se in ambiti diversi. Eppure lui è incoerente, la conseguenza naturale del suo essere sereno senza la relazione con Chiara non doveva essere rimettersi con lei, ma lo fa e da quello che succede dopo è una scelta davvero meravigliosa. Perché Enrico torna con Chiara la prima volta che si lasciano? (Vi ho scritto tanto, ma direi che si può riassumere così.)
    Grazie davvero per quello che avete fatto e continuate a fare.

  5. Oggi è stato emozionante venire da te , desideravo tanto incontrarti .Sono stati giorni di dolore e sofferenza, grazie di avermi dato la forza di non rassegnarmi e raggiungerti. Hai proprio ragione Chiara: è impossibile fraintendere la verità del Signore. Venendo via dal Verano ho sperimentato una grande serenità. Grazie per avere accolto le mie preghiere. Grazie per la donna meravigliosa che sei ❤️

  6. Carissimi, ho letto 2 volte il libro e appare una testimonianza nitida e semplice, che splende di luce propria. Alcune sue parole sono di una chiarezza e bellezza unica che non possono che dare luce alla vita cristiana autentica. Vivere e lasciarci amare, cosa dobbiamo fare di più?!

  7. Cara Chiara, già da 5 anni ti conosco…e sei sempre un faro per me…intercedi perché apra gli occhi e il cuore al vero amore

  8. Chiara, ti prego, fa che mia figlia non abbia danni alla vista e abbia una vita normale

  9. Josephine&Giuseppe

    Cara Chiara…pregando continuamente siamo riusciti ad essere nuovamente “in cinta”…grazie per pregare da Lassù…insieme a noi! Josephine&Giuseppe

  10. Matilde Di Pietro

    Cara Chiara dopo la tua morte ho letto il libro che raccontava la tua, la vostra storia. Ho preso carta e penna e ho scritto alla congregazione, che raccoglieva tutte le testimonianze delle grazie spirituali ricevute tramite la testimonianza della tua vita. Perché tu mi hai illuminata, hai aperto la mia anima alla comprensione, che nulla ci è dovuto su questa terra, ma tutto è un dono. Tu ed Enrico mi siete venuti ancora oggi in soccorso, in un momento difficile della mia vita. Le vostre testimonianze mi hanno riaperto il cielo e io ho potuto rivedere il volto di Cristo. Riaccedere alla speranza, alla gratitudine. Enrico ha detto in un ricordo, è come se Gesù volesse portarti in una stanza dove tu non vuoi andare, ma lui è lì che ti aspetta. Diciamo si invece di se, perché dire di vuol dire vivere giorno per giorno. Il se apre un mondo di possibilità che non possiamo né cambiare, né controllare e che ci fanno solo soffrire. Io vi ringrazio di aver mostrato anche la vostra debolezza umana, come Gesù sulla croce. Mi hai molto colpita Enrico quando hai detto in me c’è il dolore di tutti i vedovi del mondo, ma Dio non ci dà un peso che non possiamo portare. E tu cara Chiara quando hai testimoniato, il tuo percorso dell’accettazione della malattia di Maria , ci sono stati momenti celesti ma anche dei momenti di dolore umano, ma stemperato da una grandissima dolcezza. Perdonatemi se mi sono presa la libertà di chiamarvi cara Chiara e caro Enrico, ma per me lo siete. Fratelli in Cristo.
    Grazie di non aver voluto tenere per voi, le vostre battaglie spirituali, ma di averle mostrate al mondo per aiutarci.
    Matilde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.