Cara Chiara

CARA chiara

Con la sua vita Chiara ci ha lasciato la sua testimonianza di fede.
Se vuoi lasciare un tuo commento o testimonianza scrivi in fondo alla pagina.
Non ti preoccupare se la tua testimonianza non appare subito: i commenti vengono visionati uno ad uno e poi pubblicati.

Grazie.

3.211 commenti su “Cara Chiara”

  1. Il 9 Gennaio del 2002 ti scrivevo questo:
    Dolce e coraggiosa Chiara, Tu piena di Fede, hai affrontato due gravidanze ben sapendo delle difficoltà che avresti dovuto sopportare. Chiara aspetto una bimba, si chiamerà Caterina Maria, ha una malformazione al cuoricino. Ti prego, intercedi per me, affinché il suo cuore sia toccato solo da Dio onnipotente. Che io, lei e Luca possiamo dedicarci solo al Signore e che i nostri cuori possano rimanere a Lui fedele.
    Siamo tutti suoi. CHIARA DAMMI LA TUA FORZA!

    Chiara bella e coraggiosa, piena di Fede e di Amore per Gesù, è andata esattamente come ti chiedevo. Il cuore della mia piccola Caterina Maria è stato toccato effettivamente solo da Dio Onnipotente, perchè nessun medico ha potuto fare nulla. E’ salita in cielo, insieme a Te, a pregare e onorare il nostro amatissimo Gesù. Io e Luca siamo rimasti qui, all’inizio sembrava che i nostri cuori si fossero allontanati da Dio, invece sono rimasti fedeli a Lui, che grande grazia che ho ricevuto.
    Dopo la rinascita in cielo di Caterina Maria, ho scoperto di aspettare nuovamente e nello stesso tempo di avere un carcinoma alla tiroide. Ho perso spontaneamente il mio bimbo nelle prime settimane.
    Sto qui a chiederti di intercedere per me. Lo so, ci sono tanti altri problemi e sofferenze, ma ti prego intercedi per me, affinchè Dio possa donarmi ciò che ho restituito. Gesù dice cercate e troverete, chiedete e avrete. Chiedo di aspettare nuovamente, di donarmi il dono della maternità, due bimbi che possono accompagnarmi nella vita e insieme glorificare sulla terra il nostro Gesù. Ti chiedo di risolvere questo problema alla tiroide in maniera serena, senza cure.

    Chiara, ascoltami e dammi la forza.

  2. Cara Chiara, cara amica, da cui ho già ricevuto aiuto. Sostienimi e consigliami, e intercedi presso il Padre affinché mi affidi a Lui. Prega per noi in questo momento particolare di difficoltà per mia sorella e la sua salute. Affido alle tue preghiere me e Giovanni, e il nostro cammino di fidanzati e spero presto sposi. Grazie

  3. Ciao Enrico,
    Mi chiamo Daniela, ho 25 anni, sono sposata con Hugo e vivo in Portogallo. A gennaio di quest’anno sono diventata mamma di una bambina di nome Madalena (il nome della nonna paterna, morta l’anno in cui sono nata). Madalena è nata con una sindrome molto rara, comunemente nota come sindrome di Ondine, la cui caratteristica principale è che smette di respirare quando dorme. Madalena utilizza un ventilatore per respirare attraverso una tracheotomia. Nonostante questo, Madalena è una bambina molto felice.
    Scrivo questa lettera dall’ospedale dove Madalena (e quindi anche io) è stata ricoverata per qualche giorno. I primi 5 mesi di Madalena sono stati trascorsi qui, senza poter incontrare normalmente il resto della sua famiglia. Sono stati mesi di grande incertezza, di grande angoscia e sofferenza. La prima gravidanza è stata molto difficile…
    Tuttavia, tutta la sofferenza ha generato anche un’opportunità per incontrare Dio e approfondire il mio rapporto con Lui. La fede ha unito molte persone e le ha mobilitate! Un essere così fragile e minuscolo è stato in grado di toccare così tanti cuori!
    La prima domenica di maggio, giorno della festa della mamma, sono riuscita a lasciare l’ospedale per andare a messa. Ho incontrato un amico che, per darmi forza, mi ha parlato di te. Sinceramente, pensavo di conoscere un po’ la vostra storia, l’esempio di Chiara. Ma mi sbagliavo: non sapevo nulla. E grazie a quell’incontro ho avuto modo di conoscere meglio la sua vita. Ho letto il libro “Siamo nati e non moriremo mai più”. Stranamente non ho pianto. Piango molto facilmente. Ma non ho pianto. Non mi sentivo triste. Mi sentivo in pace. Ho parlato di te ad alcune persone, ho parlato di Chiara nella catechesi. Continuerò a parlare.
    Dio ha voluto che oggi fossimo di nuovo in ospedale, dopo un grande shock. Sono lontana da mio marito che non può essere qui a causa delle regole dell’ospedale. Non ci sono medici che mi spieghino cosa è successo perché è il fine settimana e poi è festa. Qui le notti sono dure. L’angoscia è tornata. Ma oggi, grazie a voi, riesco a calmarmi e a pensare con più chiarezza. Quando sono in difficoltà mi chiedo: “Cosa farebbe Chiara?” e pensare a lei e alla sua forza mi fa già sentire meglio.
    Addolcisce il giogo…
    Grazie per la vostra fede e per averla condivisa. Se venite in Portugal, siamo felici di accogliere voi e Francesco… So che condivideremo molte storie e Dio sarà felice.
    Abbracci,
    Daniela

  4. Chiara, hoje mesmo me interessei por sua história e quis te conhecer. Estava aflita e agoniada a espera de um resultado decisivo em minha vida, então fiz sua oração e pedi intercessão, mais tarde no mesmo dia recebi a notícia que tanto esperava. Não tenho dúvidas de que foi você intercedendo a Deus por mim, obrigada e com muita fé e com a misericordia de Deus espero ser o milagre que você precisa para sua beatificação.
    Rogai a Deus por nós, Chiara querida!

  5. Cara chiara , intercedi e prega per Rocco, ha la tua stessa malattia, aiutalo a ritrovare la fede e se volontà del Signore anche la salute.grazie

  6. Chiara, ti prego, aiutami, fa che io trovi la persona giusta. Fa che io non sia più sola. Ti prego, aiutami!
    Aiutami ad avere fede e a non perdere la speranza.
    Aiutami ad accettare il fatto di non essere considerata e di essere trattata con freddezza da chi vorrei mi considerasse. Ti prego per questa persona, per la sua vita.
    Grazie!

  7. Cara Chiara,
    ti ho conosciuto due anni fa grazie ad una trasmissione televisiva e da quel momento sei diventata un punto di riferimento. Quando ti ho conosciuta avevo perso da un mese mio padre e ascoltare la tua storia mi ha dato tanta pace. In questi due anni ti ho scritto altre volte e tu mi hai sempre aiutata, ti chiedo aiuto ancora una volta e spero tanto che tu possa intercedere presso il buon Dio. Chiedo con tutto il cuore al buon Dio un po’ di pace per la mia famiglia, una lunga vecchiaia serena per mia madre, che risente tanto della morte di papà e dei malesseri miei e di mio fratello, sarei così felice se dopo tanta sofferenza potesse trascorrere degli anni sereni e in salute insieme a noi. Ti chiedo aiuto anche per mio fratello, ha tanta rabbia dentro e non riesce a trovare la sua strada, l’insoddisfazione che ha nel cuore la riversa su di noi e le giornate in certi periodi sono così faticose. Per favore aiutaci ancora una volta e da un bacio al mio bambino che si trova in cielo.
    Chiara

  8. Cara Chiara, oggi è il tuo onomastico auguri di cuore, se puoi intercedi per me affinché possa guarire da questo bruciore che non mi da tregua…è da tanto che non ti scrivo tu sai quanta sofferenza c’è nella mia vita se puoi aiutami e aiuta mia sorella Alessandra. Ti voglio bene Paola

  9. Buon onomastico cars dolce Chiara ❤️ Grazie infinite per oggi, tu sai 🙏🏻❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.